Ott
04

CONDOMINIO – LEGITTIMAZIONE DELL’AMMINISTRATORE

L’amministratore di condominio, per conferire procura al difensore al fine di costituirsi in giudizio nelle cause che rientrano nell’ambito delle proprie attribuzioni, non necessita di alcuna autorizzazione assembleare che, ove anche intervenga, ha il significato di mero assenso alla scelta già validamente compiuta dall’amministratore medesimo.

* Cass. Civ., Sez. II, 25/05/2016, n. 10865